Feed on
Articoli
Commenti
Sei qui: Home » Canzoni romane » Roma nun fa la stupida stasera

Roma nun fa la stupida stasera
damme ’na mano a faje di de si
Sceji tutte le stelle
più brillarelle che poi
e un friccico de luna tutta pe’ noi
Faje sentì ch’è quasi primavera
manna li mejo grilli pe’ fa cri cri
Prestame er ponentino
più malandrino che ciai
Roma nun fa la stupida stasera
Roma nun fa la stupida stasera
Damme ’na mano a faje di de si
Sceji tutte le stelle
più brillarelle che poi
e un friccico de luna tutta pe’ noi
Faje sentì ch’è quasi primavera
manna li mejo grilli pe’ fa cri cri
Prestame er ponentino
più malandrino che ciai
Roma reggeme er moccolo stasera.

Questa famosa canzone romana scritta da Garinei, Giovannini e Armando Trovajoli è stata cantata da molti cantanti fra i quali: Alvaro Amici, Claudio Villa, Renato Rascel, Bruno Martino, Ornella Vanoni, Mina, Franco Califano, Lando Fiorini.

Lascia un commento