Feed on
Articoli
Commenti

Bagaglio a manoQuando si prende un volo aereo si può portare un bagaglio a mano e il resto dei bagagli metterli in stiva.

Innanzitutto è opportuno scrivere in maniera chiara i dati personali del bagaglio con nome, cognome, indirizzo e numero di telefono facendo sì che la targhetta esterna sia ben visibile, chiara, difficilmente delebile e bene ancorato al bagaglio.

Per quanto riguarda il bagaglio da stiva ci sono pesi e misure diverse e variano in virtà della compagnia aerea scelta.
Di solito l’eccedenza del bagaglio (spesso l’eccedenza riguarda il peso) può gravare in maniera significativa sul costo del viaggio in maniera particolare sui voli low cost.

Il bagaglio a mano è quello che si porta in aereo, di solito è di picccole dimensioni ed è possibile portare solo un bagaglio a mano in aereo.
Oltre al bagaglio a mano è possibile portare:

  • borsetta, borsa portadocumenti
  • macchina fotografica, videocamera, lettore CD, personal computer
  • soprabito o impermeabile
  • ombrello o bastone da passeggio
  • stampelle o altro mezzo per deambulare
  • culla per neonati
  • articoli da lettura
  • articoli acquistati nei “duty free shop”

E’ severamente proibito portare in aereo così come nel bagaglio a mano e indosso gli oggetti che possono essere o divenire armi improprie come lime in metallo, coltelli, forbici ed oggetti simili.
Per quanto riguarda i pc, le macchine fotografiche, le videocamere è opportuno avere una ricevuta di acquisto o certificato di garanzia o bolletta doganale d’importazione affinchè si possa dimostrare che tali oggetti siano stati acquistati o importati dall’Italia. In caso contrario è opportuno compliare una dichiarazione di possesso presso un ufficio doganale o aeroportuale.

Sempre come misure di sicurezza ed antiterroristiche ci sono delle limitazioni sul bagaglio a mano già dal 2006.
Ad esempio i liquidi portati nel bagaglio a mano devono essere di piccola quantità, contenuti in recipienti di 1/10 di litro o 100 grammi, chiusi in un sacchetto trasparente. A queste limitazioni sono escluse le medicine e i liquidi prescritti a fini dietetici.
Conviene pertanto limitare i liquidi presenti nel bagaglio a mano allo stretto necessario.

Nonostante questa serie di controlli approfonditi, il check in è abbastanza rapido.

In caso di smarrimento del bagaglio all’aeroporto “Leonardo da Vinci” a Fiumicino è possibile rivolgersi alla società di handling ovvero:

  • EAS
  • Aviapartner
  • Alitalia Airport
  • Flightcare Italia

E’ consigliabile contattare queste strutture al più presto.

Lascia un commento